Società Italiana di Chimica Agraria

News

[23 marzo 2020]

Altra Iniziativa FISV COVID-19

[13 gennaio 2020]

Report relativo al First Joint Meeting on Soil and Plant System Sciences pubblicato sul Bollettino (135/2019) della International Union of Soil Sciences (IUSS)

[3 gennaio 2020]

Special Issue "Selected Soil-Related Papers from the First Joint Meeting on Soil and Plant System Sciences (SPSS 2019)"

Deadline 31 marzo 2020.

Offerte di lavoro

[18 aprile 2019]

Bando per Ricercatore A Linea 2 per AGR/13, Università della Basilicata

[23 marzo 2019]

Bando per il conferimento di un assegno di ricerca, Università di Torino


JOIN US!

Scopri come diventare socio SICA »»

Rinnova la quota SICA!

Per rinnovare la quota societaria accedi alla tua area riservata »»

La società

La Società Italiana di Chimica Agraria (SICA) è stata fondata nel 1981 con lo scopo di costituire un riferimento per quei ricercatori e studiosi che in varie istituzioni con finalità di ricerca e sperimentazione, quali università, enti, consorzi, realtà industriali operavano nel vasto contesto delle discipline chimiche e biochimiche applicate alla agricoltura. Il nome Chimica agraria che può sembrare datato, essendo storicamente legato ad attività di ricerca e sperimentazione che risalgono ai primi dell’800, riconducibili principalmente all’opera di Justus von Liebig, risulta al contrario ancora del tutto attuale: nel sito web dell’American Chemical Society compare fra le possibili “carriere” quella del “Chimico agrario” con la seguente descrizione di competenza.

Agricultural chemistry focuses on chemical compositions and changes involved in the production, protection, and use of crops... it is directed toward control of processes by which humans obtain food and fiber for themselves... study the causes and effects of biochemical reactions related to plant ... seek ways to control these reactions, and develop chemical products that provide help in controlling these reactions...to assist in the production of food, feed, and fiber include herbicides, fungicides, insecticides, plant growth regulators, fertilizers, and animal feed supplements. Thus, it is important to be able to work, or at least to be conversant, in other fields. It is not good to have tunnel vision; you need. Agricultural chemistry is not a distinct discipline. It ties together genetics, physiology, microbiology, entomology, and other sciences that cross into agriculture as chemical techniques, for example, help evolve more productive plant and animal strains; determine the kinds and amounts of nutrients needed for optimum growth of plants and animals; and determine a soil's ability to provide essential nutrients for the support of crops or livestock. Every scientific discipline that contributes to agricultural progress depends in some way on chemistry.

Leggi »»»


La SICA è membro di